News

Altre notizie

logoMaurys

La Feste bussano già alle porte: la magia del Natale inizia dall’albero 

Ecco come sceglierlo e addobbarlo. Dall’abbinamento dei colori degli ornamenti e delle luci, alla scelta del tema. Dorato o argentato per le palline. Verdi, rosse o chiare le tre opzioni principali per le lampadine. Procedete sempre dall’alto verso il basso. Senza lasciare spazi vuoti o bui. Ma senza esagerare: troppo pesante non è mai sinonimo di elegante


Il Natale bussa già alle porte. Ed è tempo di mettere su un albero degno di casa vostra. Un rito che si ripete anno dopo anno. Ma siete davvero sicuri di seguire correttamente tutte le regole per riuscire nel vostro compito? Scopritelo seguendo i consigli di Maury’s.
Per prima cosa iniziate dalla scelta dell’albero, vero o finto che sia. Se optate per un pino vero, sinceratevi che i rami siano pieni e il più possibile equidistanti fra loro. Sistemate sul pavimento un tappeto a tema natalizio per raccogliere più facilmente gli aghi caduti. Una volta acquistato l’albero, dovrete concentrarvi sul tema cromatico che intendete seguire. Dalla scelta dei colori giusti dipende il risultato finale del vostro lavoro. Scartate tutte le tonalità che non si sposano con i colori della stanza che ospiterà il vostro albero. Verde e rosso restano i colori classici della tradizione natalizia. Quanto alle palline, le alternative sono essenzialmente due: dorate o argentate. Per le luci, invece, le opzioni principali sono tre: verdi, rosse o chiare. Blu, argento e porpora sono i colori dell’inverno, che si sposano alla perfezione con la luce blu: assolutamente da evitare l’abbinamento con il rosso, il giallo o l’oro. Colori metallici, come oro, argento e bronzo, invece, risaltano sulle tonalità chiare. A questo punto dovete scegliere il tema portante del vostro albero: angeli, fiocchi di neve, flauti, babbi Natale o altro.
Una volta messo insieme tutto l’occorrente potete iniziare ad addobbare il vostro albero. Iniziando dal posizionamento delle luci. Procedete dall’alto verso il basso, lasciando tra una luce e l’altra uno spazio il più possibile uniforme. E sincerandovi di non lasciare spazi bui. A questo punto, sistemate il puntale: la scelta (tra stella, angelo fiocco o altro) dipende dal tema scelto per il vostro albero. Come per le luci, anche le decorazioni vanno sistemate procedendo dall’alto verso il basso. Sistemando le palline anche nella parte interna dei rami per ottenere un effetto profondità. Caramelle e dolcetti sono una valida aggiunta. L’importante è non esagerare: un albero troppo pesante non è mai altrettanto elegante. Infine, i nastri: rigorosamente in tono con i colori degli addobbi. Per ultimo, ricordatevi di sistemare, se possibile, l’albero vicino ad una finestra per regalare anche all’esterno un pizzico di atmosfera natalizia. Buone feste.  

Condividi questa pagina